giovedì 14 dicembre 2017

Paul Pedana Ex-Human



Sono felice di parlarvi di Paul
perché viene dalla mia Umbertide
perché ha una storia bella (e tosta) alle spalle
perché non esce da nessun talent
e perché questo "Ex-Human" è un gran bel discone.

Paul è ispirato e intriso di musica da sempre
molti di voi lo conoscono dal 2015
dal primo singolo "Free"
subito apprezzato a Londra (la città dove vive).

È cresciuto con la musica grazie al suo talento puro
ma anche grazie a suo padre
che lo ha saputo crescere a pane prosciutto e ...Deep Purple
infatti pare che la sua ninna nanna fosse "Made in Japan"
e conoscendo Angelo da 40 anni, non ho nessun dubbio!

Comincia a 6 anni con le lezioni di pianoforte
ma poi si converte alla batteria.
Tutto bello e fantastico bene, ma non benissimo...

L’ultimo giorno di scuola gli capita un incidente terribile
mentre si reca al liceo un autobus lo colpisce
e lo lancia per aria a una decina di metri
ma non basta, il mezzo aveva i freni rotti
e lo travolge completamente
passandogli sopra e schiacciandolo con tutte le ruote.
Fegato e pancreas si rompono, la milza esplode e i polmoni si bucano.

Disperazione assoluta e quadro clinico devastante
tutti lo danno per morto...poi, il miracolo.
Dopo aver fatto quattro chiacchiere con la morte
qualcuno decide che poteva bastare e lo richiama giù.
Certo non saranno i giorni felici di pane prosciutto e Deep Purple
ma il ragazzo si fa uomo e tra una frattura e l'altra
un giro e l'altro sulla sedia a rotelle
ritorna dalla sopravvivenza alla VITA.
Angelo e Arianna certo non avranno passato notti tranquille
ma si sa come siamo noi genitori
dopo tanti mesi di cure ospedali e patemi
ci si aspetta un po' di relax... no no, macché!

Quel chiodo fisso è.. fisso
e quando chiama la musica
o si va a tempo o si spegne.
E allora via, a 19 anni Paul prende e se ne va
lasciando casa genitori e paesello.
Ovviamente nulla di rassicurante o vicino...naaa troppo banale
sceglie l'America ma mica New York o Los Angeles...
South Dakota e mica una cittadina semplice e accogliente
va con la tribù dei Lakota, nella riserva di Rosebud!





Possiamo dirlo Paul.. ti sei fatto le ossa in ogni senso!
Viaggi esperienze musica concerti sport
conquista anche la medaglia d’oro agli internazionali di Goju-ryu Karate
a Salsomaggiore Terme.
Ma alla fine è sempre la musica che vince
Forma la sua band, gli Anthropos e nel 2008 va in tour (in Italia)
anche se è senza contratto discografico.
Solo sudore viaggi e musica
ferro legno e passione
finché cominciano ad accorgersi di lui anche in giro per l'Europa.

Si stabilisce a Londra nel 2011
e viene selezionato anche come modello dalla "New Faces UK"
ma la musica è più forte e lui continua ad esibirsi ovunque
anche con gli artisti di strada di HydePark.
Finché non trova il suo talent-scout, il regista Terry Gilliam
(quello di “Paura e delirio a Las Vegas” e “Monty Python”)
ma mica a Londra... naaaa, troppo banale
lo incontra in Italia e a pochi chilometri da casa
a Montone! Il borgo umbro di Braccio Fortebraccio.
Cominciano le interviste e le apparizioni in giro per il mondo
e nel 2015 debutta a Londra col suo primo singolo da solista "Free".
La gente lo ama fin da subito per il suo carisma sul palco.

Oggi (dal mese di novembre) è uscito questo "Ex-Human"
un disco molto intenso da ascoltare e riascoltare
per apprezzare tutte le sfumature e i contenuti non banali.
Qui sotto c'è "Ellie The Alien" è stato girato a New York City
ma presto Paul pubblicherà altri 7 nuovi ShortMovies
realizzati tra New York, Londra, Cracovia e Italia.
In uno di questi ("Come In")
ci sarà l’attore scozzese Ken Stott (The Hobbit e tanti altri).

Che storia Paolino!
Ciao ragazzo, GiMi.


mercoledì 8 novembre 2017

Judi Jackson vale

Uscirà tra un mesetto ( 8 dicembre ) 'Blame It On My Youth'
il mini album di JUDI JACKSON
debuttante americana della Virginia ma residente a Londra già da un po'.

Debuttante si, ma solo come solista
perché dopo aver omaggiato Amy Winehouse e Nina Simone
in svariate performance
è poi apparsa nel "Family Dinner - Volume 1"
di Snarky Puppy.

In questo album d'esordio
ci sono cinque canzoni più due brevi "interludi"
tutte dal sapore (manco a dirlo) soul/jazz/R&B
la mia cucina preferita
e qui sotto c'è WORTH IT.. un ottimo assaggio


lunedì 6 novembre 2017

Ben tornati sul blog

Manco da un po' è vero perché "ho fatto cose" ecc. ecc....

Ma prima di nuove chiacchiere ricominciamo dalla musica
e i nuovi 5 raccomandati della GiMiSpotiFive sono loro:
Paloma Faith, Chris Brown, Cautious Clay, Majid Jordan, Jessie Ware

Cliccate e downlodatene tutti (Amen)