giovedì 13 agosto 2015

Cavallo bianco


Non ci vediamo da luglio e nel frattempo sono successe un po' di cose, anche la scomparsa di Giancarlo dei Matia Bazar, ligure schietto e gentile. E' passato a casa mia molti anni fa (hotel) l'ho incrociato in concerti e interviste, l'ho ammirato e apprezzato come musicista e batterista perfetto come un metronomo.
Oggi siamo tutti un po' tristi e bordigotti, ciao cavallo bianco.